0


Allenandosi settimanalmente e facendo qualche puntata sulla pista dell’Adriatico di Cappelle sul Tavo e sulla pista di Sant’Egidio alla Vibrata, il nostro Stefano spiana la sua strada verso il mondo delle corse.


Questa sua preparazione termina nel luglio del 2003, quando decidiamo insieme al suo team (JOLLY TEAM) di portarlo a provare al Kartodromo Internazionale “LA CONCA” di Lecce.


E finalmente a settembre 2003 arriva il suo esordio, la sua prima gara. Siamo al Kartodromo di Isernia, dodici piloti alla partenza: arriva settimo. Considerando che è la sua prima corsa e che la tensione e l’adrenalina erano a tremila, come esordio va davvero molto bene.


Da quel giorno Stefano non si è più fermato.


Chiudiamo l’anno 2003 correndo sui Kartodromi di Val Vibrata e “Cogiskart” di Corridonia. Riesce a qualificarsi sempre tra i primi 10 su circa 30 piloti.


Purtroppo sul circuito di Corridonia registriamo il primo vero incidente del nostro pilota; per fortuna niente di grave, ma anche questo fa parte del gioco. È così che Stefano comincia a capire che fare le corse è ben più impegnativo di un allenamento…